Language:
La più grande sala di backgammon del mondo

Strategie del Backgammon

Di A. Beckman Per vincere a backgammon occorre avere fortuna, come vi dirà qualsiasi giocatore, ma è possibile migliorare sensibilmente le proprie possibilità di vittoria scegliendo la strategia più adatta.

La strategia deve essere scelta nelle prime fasi della partita, ovvero tra il primo e il terzo lancio di dadi, perché bisogna impostare il gioco nel modo più appropriato per ciascuna combinazione di punti ottenuta (da voi o dall’avversario). Esistono numerose strategie di base, ognuna con una serie di vantaggi e svantaggi rispetto alle altre. Io ho scelto le due principali:

La strategia dello sprint
Questa strategia prevede di portare le pedine nella tavola interna il più velocemente possibile1 senza prestare particolare attenzione alla distribuzione dei blocchi2 lungo la tavola. Si inizia con le pedine più lontane e, progressivamente, quelle più vicine vengono saltate senza rinforzare il blocco1. Questa strategia è molto efficace quando si inizia con 6*6 e 4*4 perché è possibile muovere le pedine più lontane senza esporle inutilmente. Naturalmente è possibile scegliere questa strategia senza aver ottenuto questi punteggi, ma in questo caso occorre avanzare tenendo presente qual è il grado di rischio di essere mangiati (è consigliabile lasciare al massimo una o due pedine esposte). Il vantaggio di questa strategia è che se si salta una pedina dell’avversario mentre è occupato a costruire blocchi2, questi non avrà il tempo di riprendersi e la vittoria sarà a portata di mano. Il rischio è quello di essere mangiati e restare imprigionati nel blocco dell’avversario. L’altra possibilità è di rimanere con pedine esposte (blot) con il rischio di venire completamente bloccati dall’avversario.

La strategia della fortificazione
Questa strategia è incentrata sul rinforzo di un blocco1 o sulla creazione di una sequenza di blocchi in preparazione della cattura dell’avversario, grazie alla quale si avrà libertà di azione sul resto della tavola. Se si riesce a costruire una sequenza di 6 blocchi2, l’avversario non potrà attraversarli e avrete in mano la partita fino a quando non sarà necessario liberare il percorso. Combinazioni come 1*3, 1*6 e 1*1 sono i classici lanci che portano ad optare per questa strategia. La situazione ideale è chiudere le prime sei posizioni del blocco1 con una o più pedine avversarie all’esterno3. In questo caso, le possibilità di immobilizzare l’avversario possono aumentare. Lo svantaggio di questa strategia è che se non si riesce a mangiare una pedina avversaria, la costruzione dei blocchi avrà costituito uno spreco di tempo e ora si deve rincorrere l’avversario, che vi ha già oltrepassato. Oppure, mentre l’avversario era bloccato ha rinforzato il suo blocco1 ed è necessario aprirlo lasciando magari blot esposti con il rischio che la situazione si capovolga. Ciò significa che potreste restare voi imprigionati nel blocco1 dell’avversario. Evitare questa situazione significa che dovete considerare attentamente la probabilità di essere esposti successivamente e muovere le pedine in base a tale valutazione, subito dopo aver rimosso i blocchi.

Esistono naturalmente variazioni che combinano queste due strategie in gradi diversi. La tattica più saggia è tentare di interpretare la strategia scelta dall’avversario e rispondere nel modo appropriato. Se l’avversario tenta lo sprint, dovete catturare le sue pedine ogni volta che se ne presenta l’occasione, chiudendo contemporaneamente la sua via di fuga. Se invece l’avversario tenta di fermarvi con i suoi blocchi, assicuratevi che nessuna delle vostre pedine corra il rischio di essere mangiata mentre avanza. Nello stesso tempo, dovete provare a imprigionare l’avversario nei vostri blocchi.

    1- La posizione sulla tavola in cui desiderate portare le pedine.
    2- Si riferisce a due o più pedine sulla stessa punta che, in tal caso, non possono essere mangiate.
    3- Le pedine che non sono state mangiate vengono lasciate sul bar in attesa di rientrare sulla tavola.
Clicca qui per giocare
Backgammon

Altri articoli di backgammon:

Clicca qui per giocare
Backgammon